client

Rwilliam_c

Romano Ceccatelli
Italia
  • 2019-07-03 12:00
  • San Miniato

«Con il tempo, mi sono reso conto che nella semplicità c’è tutto. Cerco di trasmettere le sensazioni che provo attraverso scatti semplici e naturali»

di | Vanessa Esteve

Tu fai il fotografo di professione, Instagram ha influenzato il tuo modo di scattare?

Ho iniziato con la fotografia nel 2016; da passione è diventata pian piano un lavoro. Sì, Instagram ha contribuito a modificare il mio modo di scattare. Soprattutto all'inizio, infatti ho aperto il profilo qualche mese dopo aver iniziato a scattare, mi concentravo più su di una composizione verticale anziché orizzontale.

Osservo la Luce

Il tuo profilo trasmette un forte legame con la Toscana. Vuoi parlarci del rapporto che hai con la tua regione?

La Toscana ha dei paesaggi meravigliosi. Li esploro fino in fondo. Scatto soprattutto in zone meno conosciute e tramite l’attenzione alle luci, colori e composizione, ricreo un ambiente
semplice. Osservo la luce e catturo la sua bellezza. Non amo molto fotografare i cliché e, quando capita, cerco nuovi punti di vista. Con il tempo, mi sono reso conto che nella semplicità c’è tutto. Cerco di trasmettere le sensazioni che provo attraverso degli scatti semplici e naturali. In particolare amo le colline che si colorano in ogni stagione, le mie preferite sono in Val D'Orcia e nella zona Orciano Pisano - Santa Luce (Pi).

A volte parto in solitaria per fare qualche scatto, mi rilassa il fatto di stare a contatto con la natura. La Toscana, come del resto tutta l’Italia, è ricca di bellezza, per questo non mi stanco mai di scoprirla.

Le tue fotografie sono riconoscibili per l’uso che fai della luce. Come descriveresti il mood della tua gallery?


Dal 2016 ad oggi sono cambiato ed è cambiato anche il mio modo di vedere la fotografia, imparo giorno dopo giorno. Diciamo che il mood che cerco di ricreare, sia per i paesaggi che per i ritratti ambientati , è un mood “cinematografico.” Non sono mai stato un paesaggista puro con treppiedi e filtri, infatti voglio far entrare l’osservatore nella scena, quindi proprio per questo scatto in maniera più naturale possibile, cercando sempre punti di vista alternativi.

Qual è lo scopo di Instagram secondo te?

Instagram è un ottimo mezzo per far conoscere il territorio. Recentemente mi è capitato di pensare che fino al 2016, quando ancora non avevo un account, andavo su Google immagini per vedere “in anteprima” un luogo. Adesso no, apro Instagram. Quindi lo trovo molto utile, soprattutto per promuovere zone meno conosciute e apprezzate e valorizzare la loro bellezza.

Quali sono le tue tre app preferite di photoediting?

Con l’esperienza mi sono reso conto che con Lightroom riesco già a “chiudere” lo scatto in maniera veloce. A volte uso Photoshop per fare degli ultimi ritocchi e per la pelle. Una volta esportato lo scatto, lo apro su VSCO per aggiungere un effetto grana che gli dà un tocco vintage.

Ci suggerisci tre profili instagram da seguire?

@bennybystrom

@maxlazzi

@ichmiles

#6937

#6936

#6935

#6949

#6947

#6945

#6944

#6943

#6942

#6941

#6939

#6938

#6934

#6933

#6932

#6931

#6930

#6929

Leave a message