Tempo fa parlavamo di un possibile ritorno nel mondo della fotografia da parte di Samsung, ma il discorso, di fatto, si è arenato. Ora però Samsung ha potenziato la produzione dei sensori di immagine con il marchio Isocell, e Ben Hur, Vice Presidente System LSI di Samsung afferma:

"Grazie alle nostre avanzate tecnologie di imaging miriamo a portare continua innovazione nel settore fotografico".
Isocell non è altro che il sensore che figura su alcuni Galaxy S6; diciamo alcuni perché, come già avevamo trattato sul blog, alcuni montano un sensore Sony IMX (quasi tutti quelli per il mercato europeo). Questo perché in quegli anni la produzione non riusciva a stare al passo con le necessità degli smartphone.
Ora Isocell non è più un solo sensore, bensì una vera e propria famiglia, quattro per la precisione:
•    Isocell Bright, pensato per fornire immagini con poco rumore anche in condizioni di luce scarsa
•    Isocell Fast, per un AF preciso anche su soggetti in movimento
•    Isocell Slim, con pixel più piccoli per dispositivi più sottili
•    Isocell Dual, che combina due sensori (uno RGB e uno monocromatico)
Questo fa prevedere che Samsung tenda a diversificare i propri dispositivi a seconda degli intenti fotografici, magari con una nuova versione delle Galaxy Camera, dato il poco successo ottenuto con i modelli Galaxy Zoom e Galaxy K..
Di certo sarà nelle condizioni di fare concorrenza a Sony, attualmente leader indisturbato, nella fornitura di sensori.
In ogni caso, ci saranno delle novità.

0 Comments

Leave a reply

CONTACT US

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Sending

©[2017] IGWORLDCLUB  - V.1.6 by Pierluigi Pantaleoni

igworldclub_logo_white
or

Log in with your credentials

Forgot your details?