L’Aquila

L'Aquila

Local manager Caterina Zugaro

@ig_laquila_

Confina con la provincia di Teramo a nord-est, con la provincia di Pescara e la provincia di Chieti a est, con il Molise (provincia di Isernia) a sud-est e con il Lazio (provincia di Frosinone, città metropolitana di Roma Capitale e provincia di Rieti) ad ovest e sud-ovest.

Storia

Nel 1861, con la nascita del Regno d’Italia venne istituita la regione Abruzzi e di conseguenza la provincia dell’Aquila con capoluogo in Aquila degli Abruzzi. Successivamente però la Provincia viene privata di buona parte del suo territorio per far posto alle neonate province di Rieti e Pescara: nel 1927 vengono trasferiti nel Lazio i comuni di Accumoli, Amatrice, Antrodoco, Borbona, Borgocollefegato, Borgo Velino, Cantalice, Castel Sant’Angelo, Cittaducale, Cittareale, Fiamignano, Lugnano di villa Traiana (ora Vazia, frazione di Rieti), Leonessa, Micigliano, Pescorocchiano, Petrella Salto e Posta per un totale di 1362 km² e 70.000 abitanti circa. Parallelamente i comuni di Bussi sul Tirino e Popoli vengono trasferiti alla provincia di Pescara, realizzata riducendo principalmente i territori di Teramo e Chieti; in questo modo, la provincia assume per la prima volta l’attuale conformazione geopolitica con la suddivisione in 108 comuni, che ne fanno la prima provincia per maggior numero di questi su tutto il territorio abruzzese.

Caterina Zugaro

@caterinazugaro

 

@luca_b3n

Photographer/Contentscreator

Eventi